Storia di Fenice

Storia di Fenice

29 Maggio 2018 news 0

STORIA DI FENICE

Quando Fenice è stato trovato non sembrava nemmeno un cane.

Era un mucchio di pelo, sporco e talmente pieno di nodi che era difficile anche solo capire dov’era la coda e dove la testa. Giaceva quasi morto in mezzo ad un campo coltivato, proprio nelle vicinanze del canile.

Al mattino, completamente coperto di brina alcune persone lo avevano notato, ma pensandolo, appunto, senza vita non avevano segnalato la sua presenza. Fortunatamente nel pomeriggio qualcuno si è deciso di controllare meglio scoprendo che Fenice forse aveva rinunciato alla voglia di vivere, ma in realtà non era ancora morto.

Siamo intervenuti immediatamente insieme al Servizio Veterinario dell’Asl n. 9, che ha portato il cane direttamente alla veterinaria del canile di Macerata, Valentina Sperandini, e successivamente alla Clinica Veterinaria Unicam di Matelica.

Fenice (l’abbiamo chiamato così nella speranza che possa risorgere dalle sue ceneri) aveva una spalla rotta probabilmente a seguito dell’impatto con una macchina, aveva dolori ed era spaventato. E’ stato completamente rasato, per un paio di settimane ha indossato un tutore ed è stato operato per aiutarlo a riprendere completamente la funzionalità della zampa colpita durante l’incidente.

Per circa un mese Fenice è stato accolto al canile di Macerata dove i volontari Argo hanno fatto di tutto per fargli scoprire la bellezza della vita. Insieme a loro Fenice ha imparato ad andare al guinzaglio, ad apprezzare (e tanto) le coccole, a giocare e a stare nella compagnia degli altri cani.

Il suo ritorno la vita è stato completato quando ha incontrato Stefania che lo ha adottato e portato a casa.

Lago (è così che si chiama oggi Fenice) vive oggi insieme ad un fratellino e una sorellina, entrambi adottati in un canile comunale, ed è felice. Ama le coccole, ama i suoi nuovi compagni, finalmente, ama anche la vita!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Parse error: syntax error, unexpected 'if' (T_IF) in /web/htdocs/www.argomacerata.it/home/wp-content/themes/one-page-express/sidebar.php on line 1